Archivio articoli

Irlanda: una serie di Podcast che invita la società civile al dialogo.

DUBLIN — Comhrá, col significato di ‘conversazione’ in gaelico irlandese, è un podcast, lanciato recentemente dai bahá’í irlandesi, che offre una finestra sull’ispirante dialogo, creatosi tra amici, in merito a temi fondamentali della vita della società. “Vogliamo impegnarci nei discorsi della società a un livello inconsueto e sentire la voce di persone che non sempre vengono ascoltate,” dichiara Patricia Rainsford dell’Ufficio Relazioni esterne della comunità bahá’í irlandese.

Mausoleo di ‘Abdu’l-Bahá: Innalzate le prime colonne dell’edificio principale

Sono state innalzate le prime due colonne portanti dell’edificio principale del Mausoleo di ‘Abdu’l-Bahá. Entrambe si stagliano ora di 11 metri sul livello del pavimento del piazzale centrale.

Nuovi articoli su The Bahá’í World: sottolineata l’eccezionalità del messaggio portato da ‘Abdu’l-Bahá in Occidente; Africa: studio delle conquiste in agricoltura

Nell'edizione online del Bahá'í World appaiono due nuovi articoli "Leggere la realtà in tempo di crisi: 'Abdu'l-Bahá e la Grande Guerra" e "Porre particolare attenzione all'agricoltura: ricerca-azione collettiva in Africa".

Timor Est: elezione della prima Assemblea Spirituale Nazionale nel pieno delle devastazioni causate da un uragano.

DILI, Timor Est — Crisi e vittoria procedono appaiate, dichiara un membro della neoeletta Assemblea Spirituale Nazionale dei bahá’í di Timor Est, in riferimento alle storiche elezioni che hanno avuto luogo venerdì scorso, nel pieno dell’incessante lavoro di soccorso e ricostruzione a seguito delle devastanti inondazioni verificatesi nel Paese. Data la situazione generale, i delegati hanno votato a distanzaD

A seguito di una storica elezione viene costituita la prima Assemblea Spirituale Nazionale bahá’í della Croazia.

ZAGABRIA, Croazia - I bahá’í della Croazia hanno raggiunto una pietra miliare storica con l'elezione della prima Assemblea Spirituale Nazionale bahá’í del Paese. In un’atmosfera spirituale e gioiosa, lo scorso sabato, i diciannove delegati riuniti in occasione della convenzione tenutasi a Zagabria, hanno proceduto alla votazione, nel massimo rispetto delle misure sanitarie previste dal governo

Pubblicato un nuovo volume di scritti di ‘Abdu’l-Bahá’

È uscito nella versione online ed è stato anche pubblicato in versione stampa un volume di Tavole scritte da 'Abdu'l-Bahá e tradotte di recente. Delle migliaia di Tavole scritte da 'Abdu'l-Bahá, Light of the World ne contiene una selezione di settantasei, nella quale vengono raccontati alcuni aspetti della vita di Bahá'u'lláh e lo scopo della Sua Fede.

“100 anni di promozione dell’unità”: in prossimità della chiusura dell’anno del centenario ferve in tutta l’Australia il dibattito sulla coesione sociale

SYDNEY - Nell'arco di pochi mesi, Creating an Inclusive Narrative (una pubblicazione della comunità bahá’í australiana uscita lo scorso novembre) ha suscitato un ampio e profondo dibattito tra rappresentanti parlamentari, attori sociali, giornalisti, comunità religiose e altri organismi, in occasione di incontri svoltisi in tutti gli stati e i territori del Paese. L’incontro tenuto recentemente presso la Casa di Culto bahá’í di Sydney, è giunto in un momento importante per la comunità bahá’í australiana, coincidente con la chiusura dell'anno del centenario della sua fondazione.

Bahai.org: importante restyling in occasione dei 25 anni dal lancio del sito web internazionale

BAHÁ'Í WORLD CENTRE — È stato lanciato il nuovo sito web aggiornato della comunità bahá’í mondiale, www.bahai.org, che rappresenta l’ultima di una serie di miglioramenti messi a punto sin dalla nascita del sito, nel 1996. L'ampio restyling offre una migliorata navigazione e funzionalità aggiuntive intese a rendere più facilmente accessibili i circa 140 articoli del sito.

In Cambogia, un’iniziativa di alcuni giovani riduce l’erosione del suolo durante le inondazioni

OKCHEAY, Cambogia - Nel 2019, nel villaggio cambogiano di Okcheay, un gruppo di adolescenti ha provveduto a piantare degli alberi lungo un tratto di strada per migliorare la qualità dell'aria e offrire riparo dal caldo. All'epoca non potevano certo prevedere che, durante le inondazioni verificatesi l’anno seguente, questo particolare tratto di strada sarebbe stato protetto da forti erosioni.

Casa di ‘Abbúd: ultimati i lavori di restauro di questo luogo sacro.

Centro Mondiale Bahá’í – Con il rafforzamento della sismoresistenza e il ripristino di parti della Casa di ‘Abbúd deterioratesi nel corso degli anni, è stato portato a termine un progetto avviato due anni fa. Si è trattato del completamento dell’opera di conservazione realizzata all’inizio degli anni '50, quando Shoghi Effendi preparò questo luogo sacro per il pellegrinaggio.